Onirico

Leonardo Frezzotti

 The easy, fast & fun way to learn how to sing: 30DaySinger.com

Mi sveglio strano in un mondo diverso
Con le pareti che si muovono che razza di universo
Il tempo scorre rallentato e non fa più così paura
E in un secondo ho guadagnato la fiducia della luna
E’ un posto onirico un po’ utopico
In cui guardo le persone senza perdere autostima
E quella cima è più vicina e ora si vede oltre la china
Che ho versato sul quaderno nel silenzio della sera
Qui tutti credono al valore che può avere una canzone
Nel cambiare la corrente che riaccende facce spente
Mentre resta nell’oblio la convinzione
Che per essere il migliore devi sempre giudicare
Nessuno che mi guarda dall’alto
Nessuno qui che brilla cobalto
Nessuno che mi dice sei matto
Se giro per la strada ma non guardo l’asfalto
Non c’è pressione sono calmo
Ma tanto ormai mi sto svegliando
E sono ancora qui
Ho fallito ho patito mi sono esibito
In un canto malato che parte dall’alto
Ed arriva alla foce del fiume
La corrente che spinge il mio umore
Fino a riva le onde del mare
Un po’ stanco ora manca la voce
Un po’ stanco ora manca la voce
Poi mi risveglio e sono ancora lì zero problemi
Siamo seri non so manco se son veri questi veli
Che hanno avvolto i miei dolori li hanno spenti come ceri
Fino a ieri corvi neri mi stringevano i polmoni
Svelate le illusioni le finzioni degli attori
Quando cala giù il sipario fanno luce i riflettori
Sui segreti e le paure di tutti gli spettatori
Sulle anime che soffrono di fobiche oppressioni
Sto entrando in una casa una famiglia che si ama
C’è una figlia e sua sorella non è triste e non insiste
Nel dire vedo solo le persone disumane
Che non pensano a nient’altro se non a farsi male
Tutto questo mi spaventa non so più dove mi trovo
Forse sono morto senza essermene accorto
Corro a caso senza fiato ma poi cado in mezzo a un rovo
Sto tremando soffocando non mi trovo più in un sogno
Non c’è pressione sono calmo
Ma tanto ormai mi sto svegliando
E sono ancora qui
Ho fallito ho patito mi sono esibito
In un canto malato che parte dall’alto
Ed arriva alla foce del fiume
La corrente che spinge il mio umore
Fino a riva le onde del mare
Un po’ stanco ora manca la voce
Un po’ stanco ora manca la voce
Se è la verità se è la verità eh
Se è la verità se è la verità eh
Non so se voglio rimanere oppure andarmene
Se è la verità se è la verità eh
Se è la verità se è la verità eh
Non so se voglio rimanere oppure andarmene
E sono ancora qui
Ho fallito ho patito mi sono esibito
In un canto malato che parte dall’alto
Ed arriva alla foce del fiume
La corrente che spinge il mio umore
Fino a riva le onde del mare
Un po’ stanco ora manca la voce
Un po’ stanco ora manca la voce

 Watch: New Singing Lesson Videos Can Make Anyone A Great Singer

Written by: Leonardo Frezzotti

Lyrics © DistroKid

Lyrics Licensed & Provided by LyricFind

Discuss the Onirico Lyrics with the community:

0 Comments

    Citation

    Use the citation below to add these lyrics to your bibliography:

    Style:MLAChicagoAPA

    "Onirico Lyrics." Lyrics.com. STANDS4 LLC, 2021. Web. 17 Sep. 2021. <https://www.lyrics.com/lyric-lf/4679655/Leonardo+Frezzotti>.

    We need you!

    Help build the largest human-edited lyrics collection on the web!

    Browse Lyrics.com

    Quiz

    Are you a music master?

    »
    Which movie soundtrack brought second life to "Girl, You'll Be a Woman Soon"?
    • A. Pulp Fiction
    • B. Shawshank Redemption
    • C. Reservoir Dogs
    • D. Snatch

    Free, no signup required:

    Add to Chrome

    Get instant explanation for any lyrics that hits you anywhere on the web!

    Free, no signup required:

    Add to Firefox

    Get instant explanation for any acronym or abbreviation that hits you anywhere on the web!

    Leonardo Frezzotti tracks

    On Radio Right Now

    Loading...

    Powered by OnRad.io


    Think you know music? Test your MusicIQ here!